Anna Rosati

photographer | graphic designer

Tempus Spiritus

L’altrove, messo in scena descrive e sublima l’inarrestabile caduta del tempo, nella sua monumentale decadenza.
Il ruolo di vita come infinito apparato effimero ha generato nell’uomo la necessità di costruire architetture e simbologie atte a accogliere e trattenere ciò che passa, inafferrabilmente.
Ecco, dunque, che il canto eterno dello spirito, Anna Rosati lo drammatizza secondo una indagine che, in uno dei luoghi dello spirito per antonomasia, la Certosa Monumentale di Bologna, propone una riflessione ideale, abbandonando il carattere prettamente nefasto e soffermandosi, al contrario, sul concetto di restanza animica, di pathos spirituale.

(Azzurra Immediato)

 

Informazioni

Compilando il modulo puoi richiedere la visione dell’intero progetto o informazioni per stampe fine art.